Fiab Cremasco: tra ciclo-officina ed escursioni, tutto quello che c’è da sapere sul mondo della bicicletta

Crema: la città a misura d’uomo, dove tutto è raggiungibile in 4 passi. In realtà, dovremmo dire a 4 pedalate, perchè la bicicletta è il vero mezzo di trasporto principale della città. Con i suoi parchi, la campagna circostante, le numerose piste ciclabili a Crema troverete ampi spazi per muovervi comodamente su due ruote. Per approfondire l’argomento “bici” e soprattutto le iniziative organizzate durante l’anno, abbiamo chiesto agli amici del Fiab Cremasco di scrivere per Studiareacrema.it una piccola presentazione delle loro attività. Prendete nota!

Il Fiab – Che cos’è!

Sede del FiabFiab Cremasco è la sezione della Federazione italiana amici della bicicletta, riconosciuta dal Ministero dell’ambiente e delle infrastrutture, che opera nel territorio cremasco.
L’obiettivo è promuovere l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto salutare, ecologico ed economico. Oltre a realizzare momenti di incontro sulla mobilità ciclistica, Fiab Cremasco organizza ciclo escursioni e ciclo spese durante tutto l’anno. Attraverso la collaborazione con gli Enti locali, la Sezione tutela i ciclisti sollecitando interventi che migliorino la rete ciclabile urbana ed extraurbana.

Le attività

In particolare, l’attività di Fiab Cremasco può essere riassunta come segue.

  • Ufficio della mobilità sostenibile: uno sportello per ricevere proposte o suggerimenti in merito alla mobilità ciclistica nel territorio.
  • Stand ed eventi informativi: per sensibilizzare le persone all’uso della bici e sollecitare le istituzioni affinché mettano al centro dell’attenzione delle politiche pubbliche la tutela dei ciclisti e dell’ambiente.
  • Ciclo-escursioni e ciclo spese: per passare piacevoli giornate a contatto con la natura e alla scoperta delle bellezze del territorio, da quelle più note a quelle meno conosciute.

img (1)

  • BicialCentroBike Expo Crema: ogni anno, in piazza Duomo a Crema, un’esposizione dedicata alla mobilità ciclistica urbana che coinvolge numerosi operatori del settore ciclistico.
  • European Mobility Week: tutti gli anni, dal 16 al 22 settembre, una settimana di eventi per promuovere la mobilità in bicicletta, in collaborazione con gli Enti locali del territorio. Si svolge anche il rilevamento dei ciclisti urbani in vari punti della città.
  • Registrazione delle biciclette: un’iniziativa per contrastare il furto delle biciclette attraverso l’iscrizione del proprietario nel Registro italiano bici e l’applicazione di una targa identificativa.
  • Dagalöle. La ciclofficina cremasca. Uno spazio dove tutti possono effettuare piccole riparazioni alla propria bici utilizzando gli attrezzi condivisi e chiedendo qualche consiglio allo staff Fiab.
  • Corsi di riparazione bici: organizzati in diversi momenti dell’anno, sono pensati per permettere alle persone di imparare a fare piccoli interventi di manutenzione alla propria bicicletta.
  • FreeBikePump. La pompa pubblica installata in piazza Duomo a Crema da Fiab Cremasco che provvede anche alla manutenzione.
  • EcoAzioni. Tutte le seconde domeniche del mese, dalle 9.30 alle 11.30, tutti possono partecipare alla raccolta dei rifiuti abbandonati presso la stazione di Crema, il vicino parcheggio “La buca” e il percorso ciclopedonale lungo il fiume Serio.

img (5)

  • Bici in aula. Un percorso che coinvolge una scuola primaria, una secondaria di primo grado e una di secondo grado. Gli studenti approfondiscono la mobilità ciclistica e la sperimentano durante un’uscita didattica nel territorio cremasco accompagnati dallo staff Fiab.
  • Bici in Comune. In collaborazione con la città di Castelleone recupero di alcune biciclette rinvenute e depositate presso il magazzino comunale e non riscattate. Le bici riparate sono messe a disposizione dei dipendenti comunali di Castelleone.
  • Itinerari. Sul sito fiabcremasco.it sono presenti numerosi itinerari nel territorio cremasco. È possibile scaricare roadbook descrittivi, visualizzare la mappa e scaricare le tracce Gps.

Cosa puoi fare?

Puoi iscriverti alla Fiab (tessera annuale comprensiva di assicurazione €19) e partecipare alle iniziative che preferisci. Puoi seguirci su Facebook e Twitter e visitare il sito fiabcremasco.it
Puoi usare la bicicletta e condividere il tuo entusiasmo con chi vuoi.