La poesia su Twitter, parte da Crema

Chi pensa che l’informatica sia quanto di più lontano dalle più classiche forme d’arte, non conosce Twipo. Attraverso l’utilizzo di Twitter,  questa applicazione, infatti permette a poeti in erba di pubblicare le proprie poesie sul web favorendo lo sviluppo di una rete di contatti importanti per farsi conoscere nel mondo dell’editoria e non solo. L’applicazione mira a favorire la diffusione della poesia attraverso i social network in modo da coinvolgere un numero maggiore di partecipanti rispetto ai tradizionali mezzi di diffusione della poesia.

Gli utenti che vogliono partecipare si registrano attraverso la loro utenza Twitter e possono in seguito completare il proprio profilo personale su Twipo. Le preferenze per le poesie possono essere espresse direttamente su Twitter, utilizzando la funzionalità di Favorite. Inoltre è possibile dare un voto alla poesia anche direttamente da Twipo.

Il progetto Twipo nasce come progetto d’esame di Tamara Quaranta per il corso di Tecnologie Web. Tamara, studentessa in Informatica alla Sede di Crema,  l’ha poi fatto crescere attraverso uno stage finanziato dal bando MIP2.

Il 23 giugno, nello spazio espositivo della “Fabbrica del Vapore” di Milano sono state presentati ed esposti esposti i progetti del bando MIP 2 sponsorizzato dalla Regione Lombardia, tra cui Twipo. Ecco alcune foto della giornata.